Talenti

23 ottobre 2018TIZIANO PANDOLFI/PRESS WAY

Fjorela, dall'Albania all'Alto Adige per far crescere le aziende

Lavora alla Würth Phoenix e ha scelto Bolzano. «Mi permette di vivere e godermi la natura»

Siamo arrivati in anticipo al nostro appuntamento con Fjorela Dardha in Würth Phoenix, azienda con una consolidata esperienza in ambito ERP, CRM e IT System Management, appartenente a un gruppo internazionale. Mentre la stavamo aspettando non abbiamo potuto fare a meno di notare un particolare, forse comune, ma di certo non per noi…In azienda sono, infatti, distribuiti diversi cesti ricolmi di frutta fresca, a uso e consumo dei dipendenti. Tra un incontro o una riunione, la gente passa per i corridoi e raccoglie una succosa pera o mela, perché, a seconda delle stagioni, varia il tipo di proposta ma non la bella abitudine di regalare un sano frutto a chi si trova in azienda.   

«L’Alto Adige è un territorio che offre una buona qualità di vita. Si possono fare tante attività all’aperto, senza doversi spostare per lunghi tragitti»

Poi arriva Fjorela. Nata in Albania nel 1991, si è trasferita con la famiglia a Rovereto quando aveva solo 15 anni e dopo la scuola superiore ha deciso di studiare Economia a Bolzano.  Perché proprio Bolzano? Fjorela ci ha risposto così: «Penso che l’Alto Adige sia un territorio che offra una buona qualità di vita. Si possono fare tante attività all’aperto, senza doversi spostare per lunghi tragitti. Mi piace il fatto di potermi muovere sempre in bici senza dover prendere mezzi pubblici o, addirittura, la macchina. Inoltre, m’interessa molto l’aspetto linguistico; qui, infatti, posso parlare diverse lingue, a seconda delle persone».

Dopo la laurea ha trovato un’opportunità di lavoro presso Würth Phoenix 

Dopo la laurea Fjorela ha trovato un’opportunità di lavoro presso Würth Phoenix, come consulente, e oggi elabora insieme a un team di colleghi soluzioni ERP per la gestione dei processi aziendali. Il lavoro di consulenza software le offre l’opportunità di analizzare e ottimizzare i processi e di essere coinvolta in progetti internazionali. Il suo lavoro le offre la possibilità di viaggiare, in giro per il mondo, ma a lei piace anche rimanere a Bolzano, perché con i colleghi sono tante le occasioni di scambio e di relazione, sia durante il lavoro sia nel tempo libero. Fjorela ci spiega: «Abbiamo un ottimo rapporto e le trasferte sono spesso anche occasione per conoscersi meglio e per condividere impressioni e idee su un progetto. Il mio lavoro è vario e stimolante; quello che mi piace in Würth Phoenix è che viaggio e quando torno da una trasferta c’è sempre un momento di condivisione con i colleghi; ci si scambia opinioni e si riflette insieme sugli scenari».

«Mi piace molto l’esperienza che sto facendo perché ci sono opportunità di crescita e perché s’impara qualcosa di nuovo tutti i giorni»

Girando in azienda troviamo una seconda sorpresa, dopo il cestino di frutta: un bel tavolo da calcetto. «Ogni giorno durante la pausa pranzo, ci incontriamo e ci mettiamo a giocare…ma - come qui tutto del resto - prendiamo le cose sul serio…e organizziamo dei veri e propri tornei!». Senza ombra di dubbio Fjorela è una ragazza molto ambiziosa. L’italiano è diventata la sua seconda lingua ma anche il suo tedesco è di ottimo livello, essendo la lingua con cui comunica con i clienti tedeschi e svizzeri.

(foto: Press Way)

«Vorrei diventare Project Manager di progetti ERP in Würth Phoenix. Mi piace molto l’esperienza che sto facendo perché ci sono opportunità di crescita e perché s’impara qualcosa di nuovo tutti i giorni, sia a livello tecnico sia di comunicazione». A Bolzano ha trovato un lavoro che le piace molto e qui Fjorela trova anche il tempo per godersi la natura e vivere in modo sano e salutare. 

«Dopo il lavoro faccio la passeggiata del Guncina o di Sant’Osvaldo, perché parte proprio vicino casa nostra ed è molto bella»

«Una cosa che facciamo, io e il mio compagno, (anche durante la settimana) è fare la passeggiata del Guncina o di Sant’Osvaldo, dopo il lavoro, perché parte proprio vicino casa nostra ed è molto bella. Poi ci piace andare agli eventi all’aperto; ad esempio ieri siamo stati al concerto dell’Orchestra Haydn… veramente una bella esperienza». «Quando andiamo in montagna – continua Fjorela - andiamo in Val Sarentino, o Val d’Ultimo o vicino alle cime delle Odle». «In autunno, ci piace tanto fare un Törggelen con gli amici, perché crea veramente una bella atmosfera e ci si diverte mangiando». Sapete cos’è il Törggelen? E’ un’usanza tipica della Provincia di Bolzano che ha origini remote contadine. Abbina le passeggiate autunnali al piacere della gastronomia stagionale. Dopo una camminata ci si dà appuntamento nelle tradizionali osterie contadine per assaporare Schlutzkrapfen (ravioli agli spinaci), canederli, carne di maiale salmistrata e salsicce con crauti».

«Amo questo posto che mi ha accolto bene fin dal primo giorno e ancora oggi mi regala questi piccoli momenti magici»

Parlando di buon cibo con tanta passione, non si può sbagliare nel dire che l’Alto Adige è diventato la sua casa, e, parlando di case, Fjorela ci racconta che la scelta di dove vivere a Bolzano, è stata per lei molto importante. «Dal nostro appartamento abbiamo una bellissima vista sulle montagne, dove passa la funivia del Renon. Devo dire che ogni volta che mi affaccio mi viene il buon umore». Il buon umore per Fjorela è molto importante e ci rivela anche la sua grande passione per lo Yoga. «Vivere a Bolzano mi consente di vivere e godere la natura. In modo particolare mi piace fare Yoga. Durante l’estate lo pratico all’aperto, con le amiche, guardando le montagne. Amo questo posto che mi ha accolto bene fin dal primo giorno e ancora oggi mi regala questi piccoli momenti magici».

Scheda

Dove vive

I due volti di Bolzano, uno Nord-Europeo e l’altro più Mediterraneo, costituiscono un connubio perfetto rintracciabile nelle bellezze storico-artistiche della città.

Per secoli Bolzano è stato il centro privilegiato per scambi commerciali tra Italia e Germania. Oggi il capoluogo altoatesino è città cosmopolita che sa essere vivace, allegra, moderna e raffinata al tempo stesso. A Bolzano il paesaggio offre il giusto compromesso tra spazi abitativi e zone verdeggianti. La città dispone di molteplici percorsi per chi preferisce fare una passeggiata senza allontanarsi troppo dal centro; nel contempo, gli escursionisti più esigenti, possono servirsi di una delle tre funivie per raggiungere gli altipiani che circondano il capoluogo. Qui la natura non ha eguali.

Dove lavora

Dal 2000, Würth Phoenix  e’ un’azienda di servizi software appartenente al Gruppo internazionale Würth, che progetta e realizza soluzioni ERP, CRM e di System Management. La mission della società è quella di rappresentare per i propri clienti un partner IT con piena consapevolezza dei processi aziendali tipici dei settori del commercio, delle vendite e dei servizi. Le persone di Würth Phoenix si dedicano a progetti internazionali, sanno offrire delle soluzioni software tagliate su misura che miglioreranno il modo di lavorare dei clienti, e sono motivate ad affrontare ogni tipo di sfida quotidiana.